Luglio

Cass.Pen., Sez. VI, 13.07.2016, n. 29618

Cass.Pen., Sez. VI, 13.07.2016, n. 29618 – “Resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, il giudice di merito ha l’obbligo di valutare sempre l’applicabilità della norma sulla particolare tenuità del fatto. Anche quando la sentenza impugnata sia anteriore alla entrata in vigore della disposizione contenuta nell’art. 131 bis del codice penale”.

Read More

Cass.Pen., 13.07.2016, n .29705

Cass.Pen., 13.07.2016, n .29705 – “Commette il reato di stalking il figlio che bivacchi nel sottoscala dell’edificio dove abitano i genitori per ottenere ripetutamente e con minacce denaro e altre utilità dai genitori”.

Read More

Cass.Sez.Lav., 13.07.2016, n. 14314

Cass.Sez.Lav., 13.07.2016, n. 14314 – “Negli enti pubblici l’assunzione del personale deve avvenire attraverso un concorso pubblico e non tramite una procedura concorsuale privata, nel rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità della pubblica amministrazione. Questa regola vale anche per quei contratti di stabilizzazione del personale precario stipulati sulla base di disposizioni legislative, poi dichiarate illegittime, prima della declaratoria della loro incostituzionalità”.

Read More

Corte Cost., sent. 07.07.2016, n. 162

Corte Cost., sent. 07.07.2016, n. 162 – “Supera il vaglio di costituzionalità l’obbligo di negoziazione assistita sulle controversie relative alla circolazione stradale. La Corte ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale sull’art. 3 del D.L. 132/2014 che prevede appunto l’obbligo di provare a cercare un’accordo con la negoziazione assistita prima di cominciare una causa”.

Read More

Cass.Pen., Sez. V, 12.07.2016, n. 29172

Cass.Pen., Sez. V, 12.07.2016, n. 29172 – “Costituisce falsità in scrittura privata la sottoscrizione di una falsa delibera da parte del presidente di un consiglio di amministrazione. Inoltre costituisce appropriazione indebita e non infedeltà patrimoniale, da parte dell’amministratore, lo storno di risorse societarie per la realizzazione di un interesse proprio o di terzi.

Read More

Cass.Pen., 12.07.2016, n. 29209

Cass.Pen., 12.07.2016, n. 29209 – “Per i reati di competenza del giudice di pace la mancata comparizione del querelante implica la remissione tacita della denuncia”.

Read More

Cass.Pen., Sez. V, 11.07.2016, n. 27898

Cass.Pen., Sez. V, 11.07.2016, n. 27898 – “Possono essere utilizzate come prova documentale nel processo penale le dichiarazioni rese in sede civile al giudice delegato. La cassazione ricorda il valore probatorio che, per giurisprudenza ormai consolidata, deve essere attribuito alla relazione e alle dichiarazioni che provengono dal fallito o dall’amministratore di una società fallita raccolte dal curatore”.

Read More

Cass.Pen., 11.07.2016, n. 28759

Cass.Pen., 11.07.2016, n. 28759 – “Commette reato di riciclaggio chi acquista o riceve una macchina da uno sconosciuto e cambia la targa. La manomissione, fatta per rendere meno agevole il riconoscimento dell’auto, prova la consapevolezza della sua provenienza illecita”.

Read More

Cass.Sez.Lav., 10.07.2016, n. 14103

Cass.Sez.Lav., 10.07.2016, n. 14103 – “Legittimo il licenziamento del dipendente ASL solo quando l’inadempimento sia notevolmente grave. Non è pertanto sufficiente che il prestatore sia stato sanzionato dall’azienda ospedaliera per aver effettuato lavori anche privatamente”.

Read More

TAR Lazio, 24.06.2016, n. 7353

TAR Lazio, 24.06.2016, n. 7353 – “Vi sono dubbi costituzionali sul regolamento che obbliga all’iscrizione alla Cassa Forense. Pronunziandosi su un ricorso avverso il regolamento attuativo della legge professionale, sull’iscrizione obbligatoria alla Cassa Forense, il TAR Lazio, sebbene si limiti a dichiarare il proprio difetto di giurisdizione in favore del giudice del lavoro, opera una puntuale ed argomentata ricostruzione delle molteplici censure sollevate dai ricorrenti circa l’illegittimità del regolamento, compresa la questione di incostituzionalità, oltre...

Read More